E il trattamento della gotta?

Il trattamento della gotta consiste nel gestire l'attacco di gotta e prevenire le recidive e le possibili complicazioni. Si prende per tutta la vita; è necessario un controllo medico regolare.

L'obiettivo del trattamento della gotta

Lo scopo del trattamento della gotta è di trattare l'attacco di gotta e di eliminare il dolore.

Permette anche, grazie a un trattamento di base, di prevenire :

  • la ricorrenza degli attacchi di gotta
  • la formazione di tofi ;
  • complicazioni articolari;
  • la comparsa di calcoli renali.

Il trattamento di fondo è efficace se l'uricemia scende sotto un valore di soglia per ottenere la dissoluzione degli urati (sali di acido urico).

La gotta è una malattia cronica che richiede un trattamento per tutta la vita e una gestione multidisciplinare che coinvolge il medico curante, un reumatologo, un cardiologo, un nefrologo, ecc. Questo per controllare la gotta ma anche il rischio cardiovascolare associato.

Trattamento dell'attacco di gotta

Il primo passo del trattamento per calmare l'infiammazione dell'articolazione è il riposo dell'articolazione colpita dalla gotta (riposo del piede se è colpita l'articolazione dell'alluce, per esempio). Un dispositivo, come un'ortesi, può essere proposto per alleviare l'articolazione (per esempio, il polso).

Per ridurre l'infiammazione, si raccomanda di raffreddare l'articolazione con del ghiaccio. Il ghiaccio non deve essere messo direttamente sulla pelle per evitare la sensazione di "bruciore" causata dal freddo. È preferibile metterlo in un panno pulito prima di metterlo sull'articolazione infiammata (spesso l'alluce). L'operazione può essere ripetuta a casa, ogni 4 ore; questo accorcia la durata dell'attacco gottoso.

  Quando si parla di disfunzione erettile?

Sfondo Trattamento della gotta

Lo scopo del trattamento di fondo è quello di mantenere l'uricemia (livelli di acido urico nel sangue) al di sotto di un valore soglia. Questo trattamento, che dura tutta la vita, comprende dei cambiamenti nello stile di vita e spesso dei farmaci.

Misure igieniche e dietetiche per la gotta

La dieta e le misure igieniche hanno un effetto moderato sull'abbassamento del livello di acido urico nel sangue. Tuttavia, sono ancora importanti in termini di salute generale, date le co-morbidità frequentemente associate alla gotta, e il rischio cardiovascolare.

Nel caso della gotta, è quindi necessario :

  • perdere peso gradualmente (tra 5 e 15%) in caso di sovrappeso o obesità;
  • esercizio fisico regolare, adattato allo stato di salute;
  • ridurre il consumo di bevande alcoliche. È essenziale smettere di bere: birra, che è molto ricca di purine, anche quando è senza alcol; alcol forte.
  • smettere di bere bibite zuccherate e succhi di frutta ricchi di fruttosio;
  • adottare una dieta equilibrata e ridurre il consumo di prodotti ricchi di purine: carne, frattaglie, pesce, frutti di mare, preferendo la carne magra;
  • aumentare l'assunzione di latticini a basso contenuto di grassi (latte scremato) che aiuta i reni ad eliminare l'acido urico. Mangiare ciliegie ha anche il vantaggio di ;
  • consumare caffè e vitamina C (in assenza di controindicazioni) che hanno un ruolo ipo-uricemico.

Trattamento ipo-uricemico di base

Il trattamento ipo-uricemico è indicato in caso di attacchi di gotta ricorrenti (almeno due volte all'anno), tofi o artropatia gottosa. Tuttavia, questo trattamento di fondo è prescritto dopo il primo attacco di gotta nei seguenti casi

  • la persona ha meno di 40 anni;
  • l'uricemia è molto alta;
  • la persona ha malattie cardiovascolari associate (angina pectoris, ipertensione, ecc.) o insufficienza renale.
  Perché utilizzare gli integratori alimentari per la libido?

Non viene prescritto nei casi di iperuricemia senza sintomi, cioè quando il paziente non ha avuto un attacco di gotta.

La terapia ipo-uricemica di fondo dovrebbe essere iniziata alla dose più bassa possibile e poi aumentata gradualmente fino a raggiungere l'uricemia target e mantenuta per tutta la vita. L'obiettivo è di raggiungere un livello urico nel sangue inferiore a 360 mmol/L (60 mg/L), o 300 mmol/L nella gotta grave.

Durante i primi mesi di trattamento ipo-uricemico, possono verificarsi attacchi di gotta. Il trattamento preventivo degli attacchi di gotta (colchicina a basso dosaggio, FANS) è quindi proposto al paziente durante i primi 3-6 mesi.

Gestione delle malattie legate alla gotta e dei fattori di rischio cardiovascolare

Per garantire una buona gestione, tutte le malattie associate dovrebbero essere trattate. Questo è il caso se la persona ha:

  • malattia renale cronica ;
  • colesterolo o trigliceridi alti nel sangue
  • Pressione sanguigna alta;
  • malattia coronarica;
  • arterite degli arti inferiori;
  • diabete.
  • È anche importante che i fumatori smettano di fumare, ma anche di bere alcolici.

Il follow-up medico è importante! La gotta è una malattia cronica e richiede una consultazione medica regolare. Non dovete interrompere il trattamento, anche se non avete più attacchi di gotta. L'interruzione del trattamento di base provocherebbe una recidiva.

Poiché la gotta è più spesso associata a un alto rischio cardiovascolare, è anche necessario seguire i consigli alimentari dati dal medico. Questo eviterà l'insorgere di complicazioni cardiovascolari: ictus, infarto del miocardio, ecc.

Rimedi casalinghi per la gotta

  5 consigli per perdere peso in inverno
Saremo felici di leggere i vostri pensieri

      Lascia una risposta

      24go.me
      Logo
      Confronta gli articoli
      • Totale (0)
      Confronto