Rimedi casalinghi per la miocardite?

Rimedi casalinghi per la miocardite

✓ Ginkgo Biloba

Il ginkgo biloba è una delle piante più antiche del mondo. È stato utilizzato per migliaia di anni nella medicina tradizionale cinese per le sue ampie proprietà medicinali, soprattutto nei rimedi casalinghi per la miocardite. Viene utilizzato per aiutare a regolare il cuore e ad alleviare la miocardite.

 

✓ Radice di astragalo

La radice di astragalo è utilizzata da secoli nella medicina tradizionale cinese. Grazie ai suoi flavonoidi, questa radice cinese è nota soprattutto per la sua capacità di trattare i problemi cardiaci ed è ampiamente utilizzata come rimedio casalingo per la miocardite.

Fungo Reishi

Il fungo Reishi è un'altra erba cinese che svolge un ruolo cardioprotettivo nella miocardite e attenua la progressione dell'insufficienza cardiaca. I guaritori cinesi prescrivono questo fungo ai loro pazienti in caso di trattamento della miocardite. Inoltre, grazie alle sue preziose proprietà medicinali, gli sono stati attribuiti molti nomi prestigiosi come "fungo divino dell'immortalità" o "elisir più importante d'Oriente".

✓ L-Carnitina

Alcuni studi hanno dimostrato che la somministrazione di L-Carnitina ha portato a una diminuzione dell'incidenza dell'insufficienza cardiaca e ha ridotto l'incidenza della miocardite. Molte persone la utilizzano come parte del trattamento della miocardite. L'integrazione di L-carnitina può essere assunta in polvere o in capsule.

✓ Vitamina B1

Le ricerche dimostrano che le persone con bassi livelli di vitamina B1 (o tiamina) nel sangue hanno quasi il doppio delle probabilità di soffrire di malattie cardiache rispetto alle persone con livelli più elevati di B1. Assumere una quantità sufficiente di vitamina B1 è un buon modo per prendersi cura del cuore. Infatti, la vitamina B1 contribuisce alla normale funzione del cuore. Regolamento CE 1924/2006 EU Health Claims

 

✓ Bacche di biancospino

  La miocardite può essere trattata?

Il biancospino è l'erba per la salute del cuore! È stato apprezzato per secoli in Europa e in Cina per migliorare la funzione cardiaca e ridurre i danni al miocardio. Avete molte opzioni per acquistare l'estratto di bacche in polvere e provarlo come rimedio casalingo per la miocardite.

✓ Motherwort

Nella Medicina Tradizionale Cinese si assume la motherwort come cardiotinico e per l'insufficienza cardiaca congestizia. Oggi è una delle erbe più utilizzate come rimedi casalinghi per la miocardite.

✓ Tè verde

Grazie alle sue catechine (l'EGCG), il tè verde è ampiamente utilizzato per prevenire i disturbi cardiaci, migliorare la funzione cardiaca e contribuire ad alleviare la miocardite. Per questo motivo, il consumo di tè verde è associato a un minor rischio di problemi cardiaci e molte persone lo utilizzano come rimedio casalingo per la miocardite.

 

Rimedi casalinghi per la miocardite

La miocardite è un'infiammazione del muscolo cardiaco. Di solito è accompagnata da febbre e dolore toracico, ma a volte i sintomi della miocardite sono più lievi (respiro affannoso, palpitazioni o affaticamento durante lo sforzo).[1] Leggete qui per saperne di più sulla miocardite: Wikipedia.

Per la miocardite virale non esiste un trattamento specifico, a parte il riposo, il monitoraggio e il trattamento dei sintomi.[2] Per la miocardite dovuta a un'infezione batterica, il trattamento sarà quello dell'infezione, con antibiotici appropriati. Ma nella maggior parte dei casi, vale la pena di ricorrere a rimedi naturali per avere il miglior trattamento per la miocardite.

Qual è il miglior trattamento per la miocardite?

I primi passi nel trattamento della miocardite sono il riposo e l'interruzione di ogni attività fisica. Qualunque siano le cause della miocardite, una volta che si ha la diagnosi di miocardite, la chiave per recuperare il cuore è il riposo, che è definitivamente il miglior trattamento della miocardite.

Per saperne di più: Qual è il miglior trattamento per la miocardite?

Quanto tempo impiega la miocardite a guarire?

La miocardite è una malattia che spesso guarisce spontaneamente, ma che deve essere monitorata per eventuali complicazioni. Nella maggior parte dei casi si tratta di un'infezione minore, che può essere curata con rimedi casalinghi per la miocardite, ma a volte richiede un trattamento complesso e lungo. È difficile sapere quanto dura la miocardite, dipende dalle dimensioni dell'infezione, ma generalmente i sintomi della miocardite sono:
  • febbre
  • fatica
  • dolore al petto (spesso legato alla respirazione)
  • palpitazioni.
Questi sintomi possono durare per un periodo di tempo breve o lungo, a seconda dello stato e delle cause della malattia, del trattamento e della possibilità di riposo.[3]

La miocardite può essere trattata?

Esistono molti modi per trattare la miocardite. La miocardite non è generalmente permanente, ma potrebbe esserlo. È importante conoscere la patogenesi, l'eziologia e la diagnosi della miocardite prima di iniziare qualsiasi trattamento. Ad esempio, il Servizio Sanitario Nazionale inglese (NHS) offre numerosi trattamenti a seconda delle cause della miocardite e della diagnosi.[4]Per saperne di più: La miocardite può essere trattata?

La miocardite passa senza trattamento?

La miocardite è un'infiammazione del muscolo cardiaco. L'infiammazione colpisce principalmente la contrazione dei ventricoli del cuore.
  Rimedi casalinghi per il morbo di Crohn?
Nella maggior parte dei casi si tratta di un'infezione minore che guarisce spontaneamente. Tuttavia, è importante che il paziente riposi.I casi lievi si risolvono da soli senza ulteriori interventi, ma sempre con molto riposo. Per facilitare e accelerare il processo di guarigione si consigliano tisane e rimedi casalinghi per la miocardite, come la radice di astragalo, la L-carnitina o le bacche di biancospino.A volte, però, è necessario un trattamento complesso e prolungato. Per questo motivo è importante monitorare l'evoluzione di questa infiammazione del muscolo cardiaco per evitare possibili complicazioni, per cui spesso è necessario il ricovero in ospedale.[5] Per gestire la miocardite possono essere prescritti anche trattamenti come farmaci antinfiammatori o antidolorifici. Nei casi più gravi, può essere necessario un trapianto di cuore.

Fonti

Miocardite: Dal banco al letto del paziente

Miocardite: Dal banco al letto del paziente

Springer Science & Business Media. 2002 anteprima gbs

Leslie T. Cooper, Jr., MD, e un gruppo di esperti clinici e scientifici di primo piano passano in rassegna in modo esaustivo sia i progressi nella comprensione scientifica di base che le attuali conoscenze cliniche delle malattie cardiache infiammatorie. Sul lato clinico discutono la diagnosi, la prognosi e il trattamento della miocardite aspecifica e specifica in capitoli separati dedicati a tali entità cliniche idiopatiche principali come sarcoidosi cardiaca, miocardite a cellule giganti, miocardite eosinofila, malattia di Chagas,...

Miocardite

Miocardite

BoD - Libri su richiesta. 2011 anteprima gbs

La miocardite, l'infiammazione del muscolo cardiaco, potrebbe essere in alcuni casi una malattia grave e potenzialmente fatale. Questo libro è una compilazione completa di studi dei maggiori esperti internazionali su vari aspetti della miocardite. La prima sezione del libro fornisce una prospettiva clinica sulla malattia. Contiene recensioni complete sulle cause della miocardite, la sua classificazione, la diagnosi e il trattamento. Include anche recensioni di perimiocardite; Chagas' miocardite cronica,...

Miocardite: Patogenesi, diagnosi e trattamento

Miocardite: Patogenesi, diagnosi e trattamento

Springer Nature. 2020 anteprima gbs

Questo libro è una guida aggiornata, completa e clinicamente orientata alla diagnosi e al trattamento dei pazienti con miocardite. I capitoli iniziali affrontano la classificazione, l'istopatologia e la diagnosi molecolare, così come le presentazioni cliniche polimorfe, che vanno dall'infarto miocardico con arterie coronarie normali; aritmie di tipo e gravità clinica variabile e insufficienza cardiaca fulminante, acuta, subacuta o cronica; allo shock cardiogeno inspiegabile che mette in pericolo la vita...

  Dolori articolari: rimedi casalinghi?
  1. Loudon, I. (2004). Breve storia della miocardite, pp. 412-423.
  2. Russo, E.B. (2020). Trattamento della miocardite virale - The Journal of Alternative and Complementary Medicine, [online] 11. doi:10.3489/fpls.2017.01969.
  3. MD, Toni Golen e Hope Ricciotti MD. "Quali sono i sintomi della miocardite?". European Journal of Pharmacology, 11 settembre 2019,
  4. Skelley, J.W., Deas, C.M., Curren, Z. e Ennis, J. (2020). Una panoramica dei trattamenti per la miocardite - Il Servizio sanitario nazionale inglese, [online] 58(1), pp.259-271.
  5. Moratti, E. Bellavite, P., Conforti, A e Olioso, D., . (2010). Una revisione dell'infiammazione del muscolo cardiaco. Complementary Therapies in Medicine, [online] 18(4), pp.650-665. doi:10.1016/j.ctim.2013.09.001.

 

Clicca per valutare questo post!
[Totale: 1 Media: 4]
15 Commenti
  1. Qualche anno fa mi è stata diagnosticata una miocardite, da allora mi sento sempre molto esausta anche senza molto sforzo. Ho provato tutti i tipi di farmaci ma niente mi ha aiutato a sentirmi meglio. Un medico naturalista mi ha consigliato di provare le bacche di biancospino.
    Onestamente non avevo mai sentito parlare di questa bacca, così ho iniziato a leggere su di essa e sui suoi benefici.
    Che benedizione trovare un rimedio naturale che dà così tanto sollievo, è come ricominciare a vivere. Naturalmente la miocardite non è scomparsa, ma questa bacca miracolosa ha alleviato i miei dolori al petto e le mie palpitazioni si stanno normalizzando.
    Continuerò sicuramente con questo trattamento per sentirmi meglio giorno dopo giorno. Raccomandato dalla mia esperienza personale!

  2. Dopo la mia lunghissima chemioterapia mi è venuta la miocardite. Ero già molto debole e il dolore al petto era molto sgradevole. Ho iniziato a consumare Gingo Biloba per avere un po' di energia durante il giorno e mi ha aiutato ad alleviare il dolore al petto. Continuerò a prendere questo integratore perché noto effetti molto positivi su di me. Anche se non credevo nei miracoli, ora ci credo!

    • Da anni prendo il Crataegus per curare la miocardite. Mi ha mantenuto in buona salute per molti di quegli anni, ma recentemente un periodo di forte stress ha provocato una recidiva che mi ha portato in ospedale. Poi il richiamo del COVID Pfizer mi ha fatto ammalare gravemente e sto lottando per riprendermi. Come si possono evitare le recidive di quella che è chiaramente diventata una condizione cronica?

  3. Ho avuto molta stanchezza e dolore al petto, non sapevo cosa ci fosse di sbagliato. Quando mi sono sottoposto ad alcuni esami mi è stata diagnosticata una miocardite. Che orrore! Molte volte ho sentito come se stessi per avere un attacco di cuore. Una sensazione così brutta che non la auguro a nessuno. Opto sempre per la medicina naturale, così ho cercato delle piante medicinali che mi aiutassero con questo problema. Mi sono imbattuto in Motherwort e questa pianta avrebbe agito come calmante o tonico cardiaco e ipotensivo, abbassando la pressione sanguigna. Agirebbe anche come agente terapeutico di effetto prolungato nei disturbi neurogenici e funzionali del cuore.
    Proprio quello che stavo cercando, ora mettiamoci al lavoro. Ho già fatto il mio ordine su questo sito ufficiale. Spero di ottenere risultati migliori a lungo termine.

  4. Febbre e forti palpitazioni sono la mia routine quotidiana. A causa di questo ho anche perso il mio lavoro perché non stavo rendendo al massimo. Tutto è andato molto male, mi sono consultato molto per cercare la causa di tutto questo. È stato allora che ho scoperto che esiste la miocardite. Fortunatamente ci sono anche trattamenti naturali, così ho preso il fungo Reishi per 3 mesi. Ho dovuto fare molte ricerche su questo fungo prima di ordinarlo, perché non ne avevo mai sentito parlare. È antinfiammatorio e favorisce la circolazione del sangue, tra le altre cose. Lo adoro! Sto migliorando poco a poco, è vero che non è miracoloso ma so che se sono costante starò molto meglio molto presto.

  5. Avevo le gambe molto gonfie e una stanchezza estrema, che mi ha portato a consultare. È stato allora che ho scoperto la miocardite, ammetto che non sapevo cosa fosse. Ho dovuto fare molte ricerche sull'argomento per sapere come curarla, perché non volevo vivere con pillole chimiche per tutta la vita. Nella mia ricerca ho scoperto che nella Medicina Tradizionale Cinese, la motherwort viene presa per l'insufficienza cardiaca congestizia. Il mio ordine è arrivato 3 giorni fa e ho subito iniziato a prendere infusi di motherwort, il sapore è relativamente buono.

  6. Sono una madre single di un bambino e mi ammalavo costantemente quando ha iniziato la scuola. Doversi prendere cura di se stessi insieme a un bambino è il peggiore! Ho preso l'Astragalus per più di un anno e ho provato molto sollievo, specialmente per i sintomi della miocardite. Sono abbastanza sicuro che funzioni. Ne prendo una al giorno, ma se non mi sento troppo bene, ne prendo due.

  7. Amo, amo, amo questo tè verde in polvere e lo compro regolarmente. In effetti, ne sono abbastanza dipendente: Lo bevo ogni mattina. Mi sveglia davvero, mi solleva l'energia. È molto evidente in me perché soffro di miocardite e mi rende molto stanca. Vivo praticamente stanca, ma dopo aver aggiunto questo tè alla mia vita c'è una grande differenza.

  8. Questa erba Motherwort si presenta in un contenitore fotoprotettivo, ermetico e richiudibile. Ha un aspetto e una fragranza eccellenti. Fa un tè che è molto efficace nel rilassare i miei muscoli e aiuta con i problemi di cuore. 8 once faranno sì che il mio collo rigido smetta di far male e ricominci a flettere. Ne ho comprato abbastanza per fare una tintura, ma finché non lo faccio, ne metto un cucchiaio in un quarto d'acqua per il tè. Per migliorarne il sapore, aggiungo un cucchiaio di foglie di tè verde aromatizzato. Non è sgradevole da solo, ma non è particolarmente piacevole senza una foglia aromatica aggiunta.
    Buon prodotto!

  9. Ho sperimentato una stretta al petto all'ora di andare a letto e occasionali palpitazioni durante la notte. Questo accadeva quasi ogni giorno. Ero spaventato da questi sintomi e quando sono andato dal medico mi ha diagnosticato una miocardite. Non volevo vivere di pillole chimiche, così ho ordinato il Fungo Reishi. Lo sto prendendo da 3 mesi e posso dire che funziona davvero. L'ho visto con i miei occhi, perché le palpitazioni sono quasi completamente scomparse. Lo raccomando.

  10. Uso l'estratto di bacche di biancospino in polvere ogni giorno nei miei frullati. Ferma le palpitazioni, aiuta la circolazione. Molto efficace per chi soffre di miocardite. Lo consiglio perché mi ha aiutato molto.

  11. Se la letteratura cinese dice che la radice di astragalo fa bene al cuore, allora sono d'accordo! Soffro di miocardite da 3 anni con sintomi spesso molto forti, per questo ho iniziato a bere la radice di astragalo ogni giorno, religiosamente! Mi aiuta molto ad alleviare il dolore e a ridurre i sintomi. Lo consiglio a chiunque abbia lo stesso problema.

  12. Ho avvertito una stretta al petto e palpitazioni molto forti. Sì, mi sono spaventato e ho chiesto un consulto. Mi è stata diagnosticata una miocardite all'età di 30 anni. È stato un colpo basso, ma ho iniziato a cercare una medicina alternativa, non voglio riempirmi di farmaci chimici perché sono sicuro che avranno effetti collaterali. Ho letto del fungo Reishi, così ho ordinato le capsule e le sto prendendo da una settimana. Non riesco ancora a notare una grande differenza, ma sono fiducioso. E se non dovesse aiutare, proverò qualcos'altro. Non si arrenda.

  13. Dopo l'infarto, mi è rimasta una grave miocardite che mi causa problemi di mancanza di energia, motivazione, stanchezza (probabilmente a causa di tutti i farmaci che prendo) e questa L-carnitina, consigliata dal mio nutrizionista, mi ha aiutato molto. Prendo una capsula al mattino dopo aver mangiato qualcosa. Mi ha aiutato con l'ansia e l'energia. Il flacone dice di assumerla con 8-12 once d'acqua. Ora mi sento molto meglio.
    Per me funziona. Consigliato.
    Spero che questa recensione vi sia stata utile.

  14. Questa bacca di biancospino è stata la mia salvezza al lavoro per risolvere la mia diagnosi di miocardite grave. Funziona benissimo per le palpitazioni e il battito cardiaco irregolare. Era quello di cui avevo bisogno per poter dormire la notte senza avere il cuore che mi batteva nel petto.

    Lascia una risposta

    24go.me
    Logo
    Confronta gli articoli
    • Totale (0)
    Confronto