Rimedi casalinghi per l'attacco nucleare?

Concetto di apocalisse di guerra nucleare. Esplosione di bomba nucleare in città. Città distrutta dalla guerra atomica. Decorazione artistica creativa al buio. Messa a fuoco selettiva

✓ Vitamine

Se non avete accesso a cibi freschi per un periodo di tempo prolungato, assicuratevi di integrare il vostro fabbisogno vitaminico con integratori alimentari nel vostro kit di rimedi casalinghi per l'attacco nucleare.

 

✓ Capsule di sazietà con glucomannano - sazietà contro la fame.

Le capsule sazianti contengono agenti gonfianti derivati dalle fibre alimentari. In questo modo, sono in grado di legare e gonfiare una quantità rilevante di acqua, innescando una sensazione di sazietà. Passano attraverso il tratto gastrointestinale e non vengono assorbite direttamente dall'organismo. In questo modo l'organismo viene praticamente ingannato e pensa di avere lo stomaco pieno. Questo dovrebbe portare a terminare prima il pasto successivo o a mangiarne meno. Regolamento CE 1924/2006 EU Health Claims

 

✓ Iodio

Lo iodio radioattivo può essere assorbito e accumularsi nella ghiandola tiroidea. Questo aumenta il rischio di sviluppare un cancro alla tiroide. L'organismo può saturarsi consumando alti livelli di iodio. Non ha più bisogno di assorbirlo dall'ambiente. Questo fenomeno è noto come "blocco tiroideo". Ciò significa che la ghiandola tiroidea non viene influenzata dallo iodio radioattivo. Lo iodio dovrebbe essere sempre presente nel vostro kit di rimedi casalinghi per l'attacco nucleare.

 

✓ Kelp

Il kelp è una buona opzione per le radiazioni. È ricco di iodio: una piccola porzione di 7 g fornisce 3.170 µg di iodio, ovvero 2.000 % del fabbisogno giornaliero![1] Lo iodio è essenziale per la salute del nostro corpo e per un corretto sviluppo durante la crescita. Il kelp è anche un superalimento dalle molte virtù; tutti dovrebbero averlo in casa e nel proprio kit di rimedi casalinghi per l'attacco nucleare.

 

✓ Ioduro di potassio

L'uso dello ioduro di potassio è comune per la protezione della tiroide durante un'emergenza nucleare o radiologica. Le compresse di iodio stabile (ioduro di potassio) sono uno dei principali mezzi di protezione contro lo iodio radioattivo che potrebbe contaminare l'aria in caso di incidente nucleare. Non dimenticatele mai nel vostro kit di rimedi casalinghi per l'attacco nucleare! Il principio è quello di saturare la tiroide con iodio stabile per impedire la fissazione dello iodio radioattivo.

  Rimedi casalinghi alle infezioni dell'orecchio?

Rimedi casalinghi all'attacco nucleare   Rimedi casalinghi all'attacco nucleare

 

Rimedi casalinghi all'attacco nucleare

Dopo l'allarme per l'attacco nucleare del 2021 o l'esplosione nucleare del Fema del 2022, ora siamo scossi dalla guerra in Ucraina e dal nostro senso di sicurezza. Per precauzione, alcune persone acquistano tutte quelle pillole. In effetti, è più difficile contrastare e proteggersi da un attacco nucleare che da un bombardamento convenzionale. In caso di attacco nucleare, lo iodio 131 può essere rilasciato nell'atmosfera.[1] Se assorbito dall'uomo, aumenta il rischio di cancro alla tiroide.

L'ingestione di ioduro di potassio e dei relativi prodotti impedisce allo iodio radioattivo di accumularsi in questa ghiandola.[2] Questi prodotti devono essere presenti nel vostro kit di attacco nucleare. Per saperne di più, leggete qui: Wikipedia.

Non c'è dubbio, dovresti sempre avere il tuo kit di sopravvivenza all'attacco nucleare (è facile trovare un kit di sopravvivenza alla guerra nucleare in vendita).

Di cosa avete bisogno per sopravvivere a un inverno nucleare?

L'inverno nucleare sarebbe la conseguenza di milioni di tonnellate di fumo, polvere e detriti spinti nell'atmosfera dall'esplosione delle bombe atomiche e diffusi su tutto il pianeta. Mascherando i raggi solari e distruggendo lo strato di ozono, condannerebbero a morte popolazioni distanti migliaia di chilometri dalle esplosioni.[3] Quindi è molto importante avere un kit di attacco nucleare e un ...

Per saperne di più: Di cosa avete bisogno per sopravvivere a un inverno nucleare?

Come posso preparare la mia casa per un attacco nucleare?

Oltre al kit per l'attacco nucleare, è importante preparare la casa per un attacco nucleare. Potete costruire il vostro rifugio antiatomico in giardino. Prendetelo in considerazione, ma sappiate che non potete costruirlo in due giorni. Dovreste averci già pensato, ma anche il seminterrato della vostra casa è una buona opzione. Se il vostro giardino non è adatto, potete ripiegare su un appezzamento di terreno molto vicino alla vostra abitazione principale, dove potrete trasferirvi quando le cose inizieranno ad andare male.Tenete presente che questo rifugio deve essere accessibile rapidamente. Infatti, in caso di problema nucleare, dovete essere in grado di raggiungere il vostro rifugio antiatomico in pochi minuti.[4]Per saperne di più: Come posso preparare la mia casa a un attacco nucleare?

Per quanto tempo si deve restare in casa dopo una bomba nucleare?

La vostra casa è uno dei posti migliori per sopravvivere a un attacco nucleare, se non avete un rifugio nucleare. Ecco alcune abilità di sopravvivenza nucleare: Per sopravvivere a un attacco nucleare, bisogna entrare in casa e restarci a lungo. Sappiate che la ricaduta radioattiva perde 50% della sua pericolosità dopo un'ora e 80% dopo 24 ore.[5]Si noti anche che dopo l'esplosione nucleare, se ci si trova all'aperto, rimane poco tempo. Avreste circa 15 minuti per trovare un rifugio per proteggervi dal fallout.
  Rimedi casalinghi per la malattia di Alzheimers?
Se sfortunatamente hai dovuto rimanere fuori per un periodo di tempo più lungo, assicurati di toglierti tutti i vestiti e le scarpe una volta che hai trovato il tuo rifugio di fortuna. Tienili lontani da te e pulisci tutte le parti del tuo corpo esposte alle radiazioni. Dovresti rimanere all'interno tra le 24 e le 48 ore e avere accesso al tuo kit di attacco nucleare.[6]

Puoi sopravvivere a un'esplosione nucleare?

Prima di tutto, è importante notare che molti parametri sono normalmente prevedibili, compresa l'ora del giorno o della notte in cui la bomba esplode, la configurazione geografica del sito di esplosione, il raggio di ricaduta nucleare, e se la bomba esplode a terra o in aria. Ma non ci sono soluzioni rapide quando la bomba cade. Nel caso di un'esplosione nucleare, la cosa più importante è trovare un buon posto per nascondersi e rimanere lì con il tuo kit di attacco nucleare.

Se vi trovate nella zona colpita dall'esplosione, le vostre possibilità di sopravvivenza sono molto scarse. Tuttavia, gli scienziati assicurano che avete alcune possibilità per rimanere in vita. Prima di tutto, entrate in un edificio solido. Questa è la prima cosa da fare, poiché l'onda d'urto impiegherà solo pochi secondi per percorrere diversi chilometri con l'esplosione. Poi, cercate di raggiungere il seminterrato o, per meglio dire, il centro dell'edificio.[7] Questo è il modo migliore per proteggersi dal calore e dagli oggetti che potrebbero essere lanciati dall'esplosione.

 

Fonti

  1. Lilley, P, Iodio dal kelp (1998) - Journal of Chemical Education
  2. Finch L (2016) - Iodine Nutrition and Risk of Thyroid Irradiation from Nuclear Accidents, [online] Publish Ahead of Print. doi:11.1094
  3. MacKillop, J., Gottschalk, R. (2001) - Valutazione dell'uso dello ioduro di potassio (KI) come azione di protezione pubblica durante gravi incidenti ai reattori, International Journal of Molecular Sciences.
  4. Millar, K. e Grotenherman, L. (1967) - Quanto è grande un attacco? Escalation e opzione nucleare
  5. Merabi, F (2002) - Ci sarà una guerra nucleare e cosa accadrà?, Poultry Science, [online] 98(1), pp.319-329. doi:10.3382/ps/pey348.
  6. Cerano, L, (1998) - Fallout radioattivo - Le implicazioni mediche della guerra nucleare, [online] 27(3), pp.192-195. doi:10.5001/omj.2012.44.
  7. Ferdaoussi, M. e Dyck, (2015) Come proteggersi dal fallout nucleare? Oman Medical Journal, [online] 17(4), pp.150-181. doi:11.1016/j.ctim.2212.09.001. 
  Rimedi casalinghi per le eruzioni cutanee?

 

Clicca per valutare questo post!
[Totale: 1 Media: 5]
1 Commento
  1. FYRON-IMMUN è un integratore indispensabile. Lo tengo sempre nel mio kit di rimedi quotidiani. Mi aiuta a mantenere forte il mio sistema immunitario, che ora è così essenziale!

    Lascia una risposta

    24go.me
    Logo
    Confronta gli articoli
    • Totale (0)
    Confronto